Navigation

Russia: morte AD Total: stagista accusata di violazione sicurezza

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 ottobre 2014 - 14:41
(Keystone-ATS)

La giovane controllore di volo stagista Svetlana Krivsun è stata accusata ufficialmente dalla giustizia russa di "violazione delle norme di sicurezza" per l'incidente all'aeroporto moscovita di Vnukovo in cui nella notte del 20 ottobre sono morti l'ad della Total, Christophe de Margerie, e i tre membri dell'equipaggio dell'aereo privato su cui viaggiava. La ragazza è accusata di aver dato l'ordine di decollo e ora rischia fino a 5 anni di reclusione. Con lei sono indagati altri quattro dipendenti dell'aeroporto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.