"Consideriamo illegali le sanzioni imposte dagli Stati Uniti contro la Russia e quindi tratteremo nello stesso modo altri passi simili, se ci saranno". Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Il Congresso Usa potrebbe annunciare a breve la nuova ondata di sanzioni dato che il termine di 90 giorni offerto alla Russia per offrire prove convincenti di non essere responsabile dell'attacco chimico nel Regno Unito è scaduto oggi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.