Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero dello sviluppo economico russo ha rivisto al ribasso le previsioni sul pil 2015, da -2,8% a -3,3%. Lo ha reso noto il responsabile del dicastero, Alexiei Uliukaiev, riferendo che in luglio il pil è crollato del 4,6%.

Abbassate anche le previsioni di crescita per il 2016, da +2,3% a +1/+2%. L'inflazione, ha aggiunto, sarà di poco superiore all'11%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS