Navigation

Russia: Natale ortodosso, Putin rievoca "battesimo segreto"

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2012 - 09:37
(Keystone-ATS)

Vladimir Putin ha assistito alla messa del Natale ortodosso nella chiesa in cui ha rivelato di essere stato segretamente battezzato da bambino, in era sovietica.

Il premier russo, nettamente favorito per tornare al Cremlino dopo le presidenziali di marzo, ha partecipato a San Pietroburgo alla funzione religiosa di mezzanotte. Le tv hanno trasmesso immagini che lo ritraggono seduto in prima fila e poi una dichiarazione ai giornalisti all'uscita: "Questa è una cattedrale speciale per me, io fui battezzato qui".

Putin ha rievocato l'episodio poco conosciuto del suo battesimo segreto, quando sua madre e un vicino lo portarono in chiesa senza dirlo al padre, funzionario del Partito comunista e ateo militante. "Lo fecero a sua insaputa o almeno credevano che fosse a sua insaputa", ha spiegato. In commenti dall'insolito tono personale, il premier ha ricordato che nella stessa chiesa si tennero i funerali di suo padre e di sua madre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?