Tutte le notizie in breve

"Verrà il giorno in cui noi giudicheremo loro (ma lo faremo in maniera onesta)": lo ha scritto su Twitter il blogger anti-Putin Alexiei Navalni, postando una foto di se stesso dal tribunale Tverskoi di Mosca.

Navalni è stato fermato ieri assieme a centinaia di dimostranti per aver organizzato delle manifestazioni non autorizzate a Mosca e in altre città della Russia.

Più tardi, Navalni ha affermato che i giudici dovrebbero interrogare il premier russo Dmitri Medvedev perché è a causa sua che migliaia di russi sono scesi in strada ieri.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve