Navigation

Russia: oggi al voto in 12 regioni, test per partito Putin

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2011 - 11:25
(Keystone-ATS)

Nell'ultima "prova generale" prima del voto legislativo di dicembre, si svolgono oggi in Russia elezioni amministrative in 12 fra regioni e repubbliche russe.

Oltre che per il livello di disaffezione alla politica che sarà misurato dall'astensionismo, la tornata rappresenta un test per il partito del primo ministro Vladimir Putin, Russia Unita, largamente maggioritario ma bersaglio di scontento a causa di aumenti nei prezzi di alimentari, energia e altri beni.

I risultati significativi, salvo improbabili accelerazioni nello spoglio, sono attesi per domani. Secondo un sondaggio condotto in febbraio dal centro demoscopico "Vtsiom", meno della metà di tutti gli elettori voterebbe per Russia Unita, che alle elezioni parlamentari del 2007 raccolse un travolgente 64 percento dei consensi. Al voto sono chiamati circa 24 milioni di elettori su quasi 110 milioni totali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.