Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli agenti dei servizi di sicurezza russi - FSB - stanno arrestando a San Pietroburgo alcuni ricercati sospettati di appartenere alle unità armate illegali provenienti dal Caucaso del Nord. Lo riporta Interfax.

Stando alle prime informazioni, un reparto pesantemente armato della Guardia Nazionale ha circondato una palazzina della Leninsky Prospekt. Sono state udite esplosioni e colpi di arma da fuoco.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS