Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dato ordine al governo di mettere a punto proposte legislative in materia di anti-corruzione entro il prossimo 1 ottobre.

Tra le misure indicate dal Cremlino figurano l'inasprimento delle pene e il miglioramento di altri meccanismi per prevenire l'appropriazione indebita dei fondi statali e regionali in connessione con l'acquisto di beni e servizi. In aggiunta, il Cremlino chiede che alle agenzie governative venga proibito di stipulare appalti e servizi che fanno capo direttamente alle loro funzioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS