Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il servizio di sicurezza federale russo (FSB) ha sgominato una cellula dell'Isis i cui membri stavano pianificando attacchi terroristici nella regione di Rostov su ordine di "emissari siriani".

Il capo della cellula ha fatto detonare un ordigno esplosivo ed è morto nel corso dell'arresto ma altri tre sospettati sono stati arrestati. Lo riporta la Tass.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS