Il partito di Putin Russia Unita otterrebbe il 44% dei voti se le elezioni per rinnovare la Duma si svolgessero oggi: è quanto emerge da un sondaggio del centro demoscopico Levada.

Alle elezioni politiche del 2016, Russia Unita raccolse il 54,2% delle preferenze. Le prossime elezioni parlamentari sono in programma nel 2021.

Alle spalle di Russia Unita, nel sondaggio di Levada, troviamo il Partito Comunista, al 17%, il Partito Liberaldemocratico (su posizioni nazionaliste), al 16%, e Russia Giusta, al 4%. Si tratta di tre movimenti della cosiddetta "opposizione di sistema", ovvero poco critica nei confronti del Cremlino. A seguire ci sono i Comunisti di Russia, anch'essi attorno al 4%.

I partiti d'opposizione Yabloko e Parnas raccoglierebbero rispettivamente il 2 e l'1% tra coloro che hanno intenzione di votare. Il 24% degli intervistati dice di non volersi recare alle urne, mentre l'11% non ha ancora deciso per chi votare. Il 3% non sa se voterà o meno.

Il sondaggio è stato svolto su un campione di 1'605 persone in 137 centri abitati di 50 regioni della Russia tra il 18 e il 24 luglio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.