Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Russia: truppe addestrate a invadere Norvegia, Svezia, Finlandia

Nello scorso mese di marzo le truppe russe si sono esercitate ad invadere la Norvegia e la Danimarca, membri della Nato, oltre che la Svezia e la Finlandia, formalmente neutrali.

È quanto rivela il britannico Daily elegraph secondo il quale le manovre hanno coinvolto 33.000 soldati di Mosca.

Lo scenario di partenza prevedeva l'invasione dei vicini come risposta ad una rivolta contro Vladimir Putin a Mosca, orchestrata dagli occidentali.

Alcune delle truppe hanno fatto pratica nell'attaccare la Norvegia per assumere il controllo delle zone settentrionali del Paese. Altre hanno simulato la cattura dell'arcipelago delle isole islandesi di Aland, mentre altri militari hanno provato ad assumere il controllo dell'isola svedese di Gotland e la Bornholm dalla Danimarca.

Questi tre territori baltici si trovano nel mezzo di linee di collegamento marino vitali. Ciò li rende obiettivi militari: la cattura di queste isole consentirebbe alla Russia di sigillare il Baltico ed isolare le tre ex repubbliche sovietiche Estonia, Lettonia e Lituania.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.