Navigation

Russia: ucciso a Mosca ufficiale polizia anti-estremismo

L'omicidio è avvenuto a Mosca (foto simbolica). KEYSTONE/EPA/YURI KOCHETKOV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2019 - 18:39
(Keystone-ATS)

Il capo del dipartimento "E" (anti-estremismo) della polizia russa nella repubblica caucasica dell'Inguscezia, Ibrahim Eldzharkiev, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco a Mosca in via Accademico Anokhin.

Lo riferiscono le agenzie. Secondo la testata on line Meduza è stato ucciso anche il fratello minore dell'ufficiale di polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.