Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vladimir Zhirinovsky, noto per le sue battute xenofobe e nazionaliste, ha annunciato di voler prendere parte alle elezioni presidenziali russe del marzo 2018.

KEYSTONE/AP/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

(sda-ats)

Il controverso leader dei Liberaldemocratici russi (LDPR), Vladimir Zhirinovsky, noto per le sue battute xenofobe e nazionaliste, ha annunciato di voler prendere parte alle elezioni presidenziali del marzo 2018 come "probabile candidato" del partito.

"Il prossimo dicembre - ha detto - il LDPR terrà il suo 31esimo congresso. Dopo che il Consiglio della Federazione annuncerà le elezioni presidenziali noi parteciperemo e io sarà con molte probabilità il candidato del partito".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS