Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Dipartimento di stato americano ha definito "deplorevole" la decisione del Cremlino di mettere fine a tutte le attività dell'Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale (Usaid) che Mosca accusa di ingerenze nella vita politica interna.

"È deplorevole che la Russia abbia preso questa decisione, prima di tutto nei confronti del popolo russo che noi sosteniamo con fermezza, attraverso 50 milioni di dollari l'anno, per risolvere problemi in materia di ambiente e salute", ha detto la portavoce Victoria Nuland.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS