Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Russiagate: Trump non esclude grazia per Manafort

Paul Manafort, l'ex capo della campagna elettorale di Donald Trump.

KEYSTONE/FR159526 AP/JOSE LUIS MAGANA

(sda-ats)

Donald Trump ha sostenuto in una intervista al New York Post di non aver mai discusso la grazia per Paul Manafort, l'ex capo della sua campagna elettorale coinvolto nel Russiagate, ma che essa "non è fuori discussione". "Perchè dovrei non considerarla?", ha detto.

L'ipotesi, che ha suscitato la condanna dei dem, arriva dopo che il procuratore speciale del Russiagate Robert Mueller ha accusato Manafort di aver mentito violando il suo impegno a collaborare.

Nell'intervista Trump elogia come "molto coraggiosi" Manafort, il proprio ex consigliere elettorale informale Roger Stone e il collaboratore di quest'ultimo, Jerome Corsi, per aver resistito alle pressioni delle indagini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.