Navigation

Ryanair: surplus 500 piloti in attesa Boeing 737 Max

500 piloti di Ryanair in esubero KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2019 - 14:24
(Keystone-ATS)

"Abbiamo un surplus di 500 piloti, legato al ritardo nelle consegne dei Max e al livello di dimissioni praticamente a zero".

Così il nuovo Ceo di Ryanair, Eddie Wilson, ha fatto il punto sugli esuberi del gruppo, riferendosi ai Boeing 737 Max, protagonisti nell'ultimo anno di due schianti, a marzo scorso in Etiopia, con 157 morti, e l'ottobre precedente in Indonesia, con 189 vittime, di aerei rispettivamente dell'Ethiopian Airlines e della Lion Air.

"Stiamo cercando di trattare il personale nel modo migliore - ha aggiunto - proponendo ferie non pagate o contratti part-time, perché è una situazione contingente, ma presto ne avremo nuovamente bisogno. Le uscite da noi sono minime, perché i piloti riconoscono i nostri standard di sicurezza e anche per una serie di fallimenti in varie compagnie, che non favoriscono il movimento. Quanto alla flotta, Ryanair ha ordinato 210 Max, di cui 135 confermati e 75 in opzione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.