Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Santa Sede e gli Stati Uniti d'America hanno firmato un accordo per "favorire l'osservanza a livello internazionale degli obblighi fiscali e attuare la 'Foreign Account Tax Act (Fatca)'".

L'accordo disciplina lo scambio automatico di informazioni fiscali per prevenire e contrastare l'evasione fiscale. È il primo accordo intergoveranativo tra S. Sede e Usa. È stato siglato dalle controparti oggi in Vaticano.

L'accordo ha come obiettivo il favorire l'osservanza degli obblighi fiscali e lo scambio di informazioni in materia tributaria. In particolare si vuole facilitare l'ottemperanza degli obblighi fiscali per coloro che hanno attività finanziarie nello Stato della Città del Vaticano e che sono tenuti a pagare le tasse negli Stati Uniti.

Si vuole inoltre prevenire l'evasione fiscale grazie allo "scambio automatico di informazioni fra la Santa Sede e le autorità esattoriali degli Stati Uniti". Monsignor Gallagher commenta che "sebbene il numero di persone direttamente interessate a questa normativa sia relativamente limitato, lo scopo dell'Accordo è di grande importanza".

Il testo rispecchia i più recenti parametri internazionali in materia di scambio di informazioni finanziarie, in particolare il Common Reporting standard for Automatic Exchange of Financial Account Information, elaborato dalla Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), e la Foreign Account Tax Compliance Act (Fatca) degli Stati Uniti d'America.

Questi parametri, spiega monsignor Gallagher, "sono stati considerati alla luce delle caratteristiche proprie della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano, in relazione ai quali sono stati adattati con intelligenza e salvaguardando le peculiarità esclusive di queste realtà, assolutamente uniche nel panorama internazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS