Navigation

Salute: una persona su sei soffre di disturbi psichici

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2012 - 10:11
(Keystone-ATS)

Una persona su sei in Svizzera soffre di disturbi psichici: è quanto indica il terzo rapporto di monitoraggio dell'Osservatorio della salute (Obsan).

"La salute psichica della popolazione in Svizzera non è peggiorata ed è rimasta pressoché invariata negli ultimi dieci anni, nonostante sia diffusa l'opinione che le malattie psichiche si stiano intensificando", afferma il rapporto.

Il 4% della popolazione si definisce fortemente afflitto da un disturbo psichico, il 13% mediamente, ma tre persone su quattro si sentono spesso o molto spesso in forma, piene di energia e ottimismo.

I disturbi psichici, afferma ancora la ricerca, colpiscono più spesso le donne e i giovani rispetto agli uomini e agli anziani. Per quanto riguarda la depressione la situazione è più differenziata: donne e anziani soffrono più spesso di sintomi lievi, mentre non vi sono differenze di sesso o di gruppo di età per i sintomi medi o gravi. Gli uomini ricevono più spesso trattamenti in clinica per disturbi provocati dall'alcol, le donne per depressione.

I dati variano anche in funzione delle aree geografiche: in Ticino e nella regione del Lemano il numero di persone colpite da disturbi psichici è al di sopra della media, mentre nella Svizzera centrale è al di sotto.

L'Osservatorio svizzero della salute è un'istituzione costituita congiuntamente dalla Confederazione e dai Cantoni: analizza le informazioni sulla salute disponibili in Svizzera e sostiene la Confederazione, i Cantoni e altre istituzioni di sanità pubblica nei processi decisionali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?