Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo l'Autorità statunitense, anche quella europea interviene nei confronti del Galaxy Note 7 della Samsung.

Con una nota, l'Easa, l'agenzia europea per la sicurezza aerea, avvisa i passeggeri e i membri dell'equipaggio di tenere "i dispositivi spenti, non metterli in carica quando si è a bordo e di non spedirli con il bagaglio".

Allo stesso tempo viene ricordato ai passeggeri di "informare l'equipaggio quando un telefono è rotto, surriscaldato, produce fumo, viene perso o finisce nelle intercapedini del sedile".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS