Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diverse centinaia di persone - 500 secondo gli organizzatori, 350 secondo la polizia - hanno manifestato oggi pacificamente a San Gallo a favore dei profughi e dell'accoglienza da parte della Svizzera.

Tanti palloncini e striscioni, su uno dei quali stava scritto: "Accogliere 100 mila profughi". Diversi interventi hanno messo in luce la drammatica situazione di guerra in Eritrea e Siria, che terrorizza le popolazioni civili e soprattutto i bambini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS