Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - Un allarme bomba poi rivelatosi senza fondamento ha paralizzato oggi per due ore la stazione ferroviaria di San Gallo. Intorno alle 15.30 una telefonata anonima annunciava la presenza di un ordigno: la stazione è stata evacuata e le forze dell'ordine hanno setacciato tutta l'area, senza però trovare nulla di sospetto, ha indicato la polizia.
Alle 17.30 l'allarme è rientrato e i treni sono tornati a circolare, anche se in un primo tempo si sono registrati ritardi. Gli inquirenti stanno ora cercando di identificare l'autore della telefonata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS