Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si svolge stamani la "Direttissima al Gottardo".

Con il motto "non si passa sotto, ma sopra", due gruppi di ciclisti, guide alpine e personalità del mondo dei trasporti stanno seguendo in superficie il più precisamente possibile il tracciato della galleria di base del San Gottardo.

Il via è stato dato ai portali del tunnel rispettivamente a Erstfeld (UR) e Bodio con destinazione Sedrum (GR), dove l'arrivo è previsto verso le 17.00, precisa stamani l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) in una nota.

Al portale sud, il via della manifestazione, suddivisa in tre tappe, è stato dato alle 4.00. Gli sportivi trasportavano a turno una pietra di granito del Ticino. Alla seconda tappa si è unito anche il presidente del Consiglio d'amministrazione di AlpTransit San Gottardo SA, Werner Marti.

A Erstfeld la Direttissima, che prevede due tappe e la partecipazione del Ceo delle FFS Andreas Meyer, ma anche di Toni Eder, vicedirettore dell'UFT , è cominciata alle 7.00, e anche in questo caso gli sportivi trasportavano una pietra di granito proveniente però dal canton di Uri.

L'incontro è previsto a Sedrum dove Meyer, Eder e Marti uniranno simbolicamente in un'opera d'arte le due pietre. La scultura, ideata da un'artista grigionese, è il simbolo del nuovo ed efficiente collegamento nord-sud attraverso la galleria di base del San Gottardo, conclude la nota.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS