Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un centinaio di "sans-papiers" e loro simpatizzanti che da sabato occupano un parco nella città di Berna, dove hanno montato delle tende, potranno rimanere fino alle 10:00 di venerdì, a condizione che la quiete pubblica non venga disturbata e non vi siano problemi di sicurezza, poi la loro presenza non sarà più tollerata.
Lo ha detto il responsabile cittadino della sicurezza, Reto Nause. L'accampamento si trova alla Piccola Schanze, nei pressi della stazione ferroviaria. L'occupazione del parco era iniziata subito dopo la manifestazione di sabato contro il razzismo, alla quale avevano preso parte circa 5 mila persone, a sostegno dei "Sans-Papiers". Le autorità avevano ordinato lo sgombero entro oggi, ma così non è stato. Il campo non verrà tolto fino a quando non ci sarà stata la regolarizzazione collettiva dei "Sans-papiers", ha affermato un portavoce dei manifestanti.

SDA-ATS