Navigation

Santhera taglia i costi, dimezza gli effettivi

Importanti risparmi in casa Santhera. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2020 - 10:10
(Keystone-ATS)

Il laboratorio farmaceutico renano Santhera si lancia in una importante ristrutturazione che porterà alla soppressione del 50% dei propri effettivi. Rimarranno una cinquantina di posti a tempo pieno.

La società di Pratteln (BL) ha annunciato oggi una serie di adattamenti dopo l'abbandono dello sviluppo del trattamento Puldysa contro la distrofia muscolare.

Il finanziamento dell'azienda è garantito fino al secondo trimestre 2021, ma per abbattere i costi sarà necessario cancellare la metà dei posti di lavoro per portarli a 47 equivalenti a tempo pieno.

Kristina Sjöblom Nygrenm, direttrice del settore medico e responsabile dello sviluppo, lascerà dal canto suo il gruppo per "ragioni famigliari e per perseguire altre opportunità professionali".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.