Navigation

Scarseggia il sangue: Croce Rossa lancia appello

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2011 - 14:50
(Keystone-ATS)

Le riserve di sangue cominciano a scarseggiare e la Croce Rossa svizzera lancia un appello alla popolazione per nuove donazioni. Mai, negli ultimi cinque anni, gli stock sono stati tanti bassi, si legge in un comunicato odierno del servizio di trasfusione della CRS.

Nel periodo estivo si registra sempre una flessione, ma quest'anno si annuncia una situazione più grave del solito, dovuta ad una maggiore richiesta di sangue da parte degli ospedali. La penuria, se dovesse perdurare, potrebbe costringere i medici a rinviare le operazioni chirurgiche.

La CRS si rivolge quindi alla popolazione affinché doni il sangue nelle prossime quattro settimane. Sarà organizzata una campagna di affissioni, anche sui treni Intercity e i convogli della S-Bahn.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?