Navigation

Schiaffo a Trump, perde appello su dichiarazioni fisco

Si saprà qualcosa di più delle sue attività economiche? KEYSTONE/EPA SIPA USA POOL/OLIVER CONTRERAS / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2019 - 17:19
(Keystone-ATS)

Una corte federale d'appello ha bocciato il ricorso del presidente americano Donald Trump contro la sentenza che lo obbliga a presentare le dichiarazioni fiscali degli ultimi 8 anni alla procura di Manhattan.

I suoi legali avevano sostenuto che Trump, come presidente, è immune da indagini penali e che quindi la richiesta avanzata agli studi che posseggono i suoi dati è illegittima. Una motivazione che però è stata smontata in appello.

A questo punto è probabile che Trump giochi l'ultima carta, quella della Corte Suprema.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.