Un possibile accordo di libero scambio e un protocollo d'intesa sulla formazione professionale: sono gli argomenti che affronterà la settimana prossima a Washington il consigliere federale Johann Schneider-Ammann, al suo ultimo mese in carica.

Considerati il dinamismo e l'importanza del mercato statunitense, la Confederazione punta a intensificare le relazioni commerciali con il paese nordamericano, spiega il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) in un comunicato odierno. Al momento sono in corso colloqui esplorativi tra i due paesi per sondare la possibilità di stipulare un accordo bilaterale di libero scambio.

Da diversi anni i due stati intrattengono inoltre un intenso dialogo sul tema della formazione professionale. Lunedì a Washington è prevista la firma di un protocollo d'intesa che ribadisce la volontà di portare avanti questa collaborazione. Schneider-Ammann approfitterà del suo soggiorno negli Stati Uniti per discutere con membri del governo, esponenti del Congresso e con rappresentanti delle aziende svizzere in loco. Particolare importanza avranno gli incontri con la ministra dell'istruzione Betsy DeVos, con il rappresentante per il commercio Robert Lighthizer e con il ministro del commercio Wilbur Ross.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.