Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann ha accolto oggi a Berna il ministro dell'economia degli Emirati Arabi Uniti (EAU), Sultan Bin Said al-Mansuri, per un incontro di lavoro. Temi centrali dei colloqui, le questioni bilaterali in materia di commercio e investimenti nonché la futura ratifica dell'Accordo di libero scambio tra l'AELS e i paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC).

Lo indica il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca in una nota odierna, in cui precisa che il ministro dell'EAU si trova in Svizzera per una visita ufficiale. Oltre ai colloqui con i rappresentanti di diversi organismi ufficiali, il programma prevede anche incontri con esponenti dell'industria privata e una visita alla scuola universitaria professionale della Svizzera nord-occidentale.

Con un volume di scambi pari a 3,73 miliardi di franchi (dati 2012), gli Emirati Arabi Uniti sono in assoluto il più importante partner commerciale della Svizzera nella regione del Medio Oriente e Nord Africa e il settimo mercato di esportazione non europeo. Le imprese elvetiche detengono inoltre investimenti negli EAU per un totale di 7,2 miliardi di franchi e danno lavoro a oltre 10'300 persone nel Paese, si legge nella nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS