Una donna che si faceva passare per medico è stata arrestata ieri nel canton Sciaffusa. Nei suoi confronti sono state sporte almeno due denunce: una di un privato al quale la donna avrebbe estorto soldi e una dell'ospedale dove la donna sosteneva di lavorare.

Il procuratore generale di Sciaffusa, Andreas Huber, ha confermato notizie in tal senso del sito online 20minuten. Nei confronti della falsa dottoressa è stata aperta un inchiesta per truffa e falsità in documenti. Per lei vale la presunzione d'innocenza.

Il privato cittadino che ha sporto denuncia sostiene - secondo le testimonianze raccolte da 20minuten - di avere prestato più di 200'000 franchi alla donna, una 36enne di origini kosovare. Soldi che la donna non intenderebbe restituire. L'altra denuncia è degli ospedali di Sciaffusa, a nome dei quali la donna avrebbe falsificato dei contratti di lavoro e dei certificati di salario.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.