Navigation

Sciaffusa: rogo in condominio, diversi intossicati

I vigili del fuoco in azione a Sciaffusa (foto polizia cantonale di Sciaffusa) Polizia cantonale di Sciaffusa sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2020 - 09:10
(Keystone-ATS)

Capodanno da dimenticare a Sciaffusa. La scorsa notte, poco prima della 1.00, un incendio in una palazzina ha provocato diversi intossicati e feriti, tra cui due pompieri. La causa non è ancora nota e le indagini sono in corso, indica la polizia cantonale in una nota.

La chiamata al centralino, da parte di un residente che ha notato il rogo, è giunta pochi minuti prima della 1.00 di notte. Quando i vigili del fuoco sono giunti sul posto due balconi erano già completamente avvolti dalle fiamme.

I residenti sono riusciti a mettersi in salvo, sebbene otto persone siano rimaste intossicate dal fumo. Due di queste sono state portate in ospedale per ulteriori controlli. Anche due vigili del fuoco hanno riportato ferite durante le operazioni di spegnimento e sono stati accompagnati al nosocomio.

L'intervento dei pompieri è durato circa una ventina di minuti, precisa la polizia, aggiungendo che per l'intervento sono state chiuse due strade. I danni al condominio sono ingenti e diversi appartamenti del condominio non sono più abitabili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.