Navigation

Scontri fra tifosi a Neuchâtel

Scontri si sono verificati sabato sera alla stazione di Neuchâtel fra tifosi di Aarau e Servette. Immagine dei sostenitori ginevrini durante la partita contro lo Xamax. KEYSTONE/JCB sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2020 - 16:59
(Keystone-ATS)

Scontri si sono verificati sabato sera alla stazione di Neuchâtel fra tifosi delle squadre di calcio dell'Aarau e del Servette. Le violenze hanno coinvolto diverse decine di individui.

I fatti si sono svolti attorno alle 21:30, quanto i sostenitori del Servette stavano per salire su un treno speciale per Ginevra dopo la partita giocata contro lo Xamax, si legge in un comunicato della polizia neocastellana.

I problemi sono iniziati al passaggio del treno regolare in provenienza da Nyon (VD) su cui si trovavano i tifosi del FC Aarau. Approfittando sella sosta in stazione, gli argoviesi hanno cercato lo scontro con i ginevrini, lanciando oggetti verso il convoglio speciale.

Una quarantina abbondante di persone sono arrivate allo scontro sui marciapiedi e sui binari. Il dispositivo di sicurezza speciale presente è intervenuto velocemente, sostenuto dalle normali forze dell'ordine. Gli agenti hanno fatto uso di spray al peperoncino e i facinorosi sono tornati sui loro rispettivi treni.

La circolazione ferroviaria è rimasta interrotta per circa quindici minuti. Un'inchiesta sull'episodio è stata aperta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.