Navigation

Scontro a fuoco a confine Israele-Egitto

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2014 - 14:53
(Keystone-ATS)

Uno scontro a fuoco è avvenuto al confine tra l'Egitto e Israele. Lo dice la Radio Militare secondo cui è stato aperto il fuoco contro una pattuglia israeliana all'altezza del monte Harif. L'esercito sta controllando se ci sia stata anche un'infiltrazione in territorio israeliano.

Un portavoce militare ha spiegato che ci sono stati colpi di fuoco contro i soldati, precisando che due militari israeliani sono rimasti feriti nell'incidente.

Secondo fonti della sicurezza egiziana, riferisce l'agenzia di stampa italiana Ansa, sono stati terroristi a bordo di due veicoli ad aprire il fuoco verso il confine tra Egitto e Israele, nella zona orientale del Sinai, prima di darsi alla fuga. Secondo loro indicazioni, nella sparatoria sarebbe rimasto ferito un egiziano, ma non è chiaro se si tratti di un civile.

L'esercito egiziano si è recato sul posto, mentre testimoni hanno riferito di aver visto aerei israeliani sorvolare la zona dal loro territorio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?