Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scoperta è avvenuta in un recente scavo sul Monte Sion, fuori la Città Vecchia di Gerusalemme (foto d'archivio).

Keystone/EPA/NATI SHOHAT

(sda-ats)

Una rara, e ben conservata, moneta d'oro con l'immagine dell'imperatore Nerone è stata ritrovata da ricercatori americani in un recente scavo sul Monte Sion, fuori la Città Vecchia di Gerusalemme.

La scoperta della moneta, coniata nel 56-57 dC., "è eccezionale - hanno spiegato James Tabor e Rafael Lewis, coodirettori dello scavo, citati dai media - perché è la prima volta che un conio di questo tipo è rinvenuto a Gerusalemme in un scavo scientifico". "Monete di questo tipo - hanno aggiunto - sono di norma rintracciabili solo in collezioni private di cui però non conosciamo l'esatta provenienza".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS