Navigation

Scoperte altre cerniere con crepe dei flap degli F/A-18

Altre crepe sono state riscontrate in quindici cerniere dei flap degli undici dei 30 F/A-18 svizzeri finora esaminati. KEYSTONE/BUNDESAMT FÜR RÜSTUNG (ARMASUISS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2019 - 14:03
(Keystone-ATS)

Dopo la recente scoperta di una crepa nella cerniera dei flap di un F/A-18 delle Forze aeree svizzere, lo stesso inconveniente è stato riscontrato in quindici cerniere degli undici dei 30 caccia finora esaminati.

L'ispezione è partita dalla scoperta di una fessura in una cerniera delle alette di atterraggio durante un controllo effettuato il 9 ottobre scorso. Come misura immediata, il comandante delle Forze aeree ha ordinato di controllare tutti i 30 apparecchi dello stesso tipo. Inoltre fino alla fine degli esami gli F/A-18 non compiranno più esibizioni vicine a terra e dovranno volare ad almeno 1000 metri dal suolo. Anche il cannone di bordo non potrà essere usato. Tuttavia, gli aerei sono sempre disponibili per il servizio di polizia aerea.

Kaj-Gunnar Sievert, portavoce di Armasuisse, ha confermato all'agenzia di stampa Keystone-ATS una notizia diffusa nell'edizione odierna dei giornali del gruppo Tamedia, secondo cui finora sono stati controllati i flap di undici aerei e sono state scoperte 15 cerniere con crepe.

Il portavoce non è stato in grado di dire quanti degli F/A-18 già esaminati mostravano tale inconveniente, che può ostacolare il volo e compromettere la sicurezza. Ogni apparecchio ha due ipersostentatori (più spesso indicati con il termine anglosassone flap o slat, a seconda della posizione) fissati a due cerniere. Sievert non potuto precisare nemmeno quando sarà terminata l'ispezione degli altri 19 caccia e entro quando le cerniere difettose saranno riparate.

Non è la prima volta che si riscontrano crepe nei jet da combattimento: all'inizio del febbraio del 2018, cinque F/A-18 sono stati tenuti a terra per circa un mese a causa di fessure nelle cerniere di fissaggio dei flap. Anche allora tutta la flotta è stata sottoposta ad esami.

Nel febbraio scorso è poi stata rilevata una rottura in una parte strutturale del lato superiore della fusoliera di un F/A-18C. Dopo una nuova ispezione di tutti gli apparecchi non sono state scoperte altre lacerazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.