Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OTTAWA - Una scossa di terremoto di magnitudo 5,5 ha colpito oggi il Canada provocando evacuazioni di edifici in diverse citta', da Ottawa a Toronto, dove stanno arrivando i leader per partecipare ai lavori del G8 e del G20. Il sisma non ha provocato gravi danni o vittime ma vi sono state scene di panico. Gli abitanti del Canada non sono abituati ai terremoti.
L'epicentro del sisma e' stato rilevato nei pressi della cittadina di Buckingham (Ontario), situata a 60 chilometri da Ottawa. La scossa e' stata registrata alle 13.45 locali ed e' durata una quindicina di secondi.
L'impatto piu' forte e' stato nel Canada Centrale, nelle province di Ontario e del Quebec. Ma il tremore e' stato avvertito anche in diversi stati Usa, compresa la citta' di New York.
Ad Ottawa alcuni edifici sono stati evacuati, compreso il Parlamento dove era in corso un dibattito al Senato. Il ministro dell'ambiente Jim Prentice era impegnato in una intervista televisiva negli studi di Ottawa della Ctv. ''Improvvisamente la mia sedia ha cominciato a tremare. Per fortuna e' durato pochi secondi''. In diversi edifici del centro di Ottawa sono stati evacuati gli impiegati.
Il sisma e' stato avvertito anche a Montreal e a Toronto, dove sono in atto grandi misure di sicurezza in vista dell'inizio dei lavori del G8 e del G20 nel fine settimana. Fonti italiane gia' presenti sul posto hanno riferito che la scossa non si sarebbe nemmeno avvertita nel luogo dove si svolgera' il G8, che dista circa due ore di macchina dal centro di Toronto.

SDA-ATS