Navigation

Scrittrice zurighese vince Premio libro tedesco 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2010 - 20:08
(Keystone-ATS)

BERNA - Il Premio del libro tedesco 2010 è stato assegnato alla zurighese Melinda Nadj Abonji per il suo romanzo "Tauben fliegen auf" (letteralmente, le colombe spiccano il volo). È la prima svizzera a vincere il "Deutschen Buchpreis", giunto alla sua sesta edizione e dotato di 25'000 euro.
Il libro racconta la storia di una famiglia ungherese della Vojvodina serba, che si trasferisce in Svizzera e si ricrea un'esistenza lavorando nella gastronomia.
Assieme a Nadj Abonji erano giunti in finale Rabinovici (con "Andernorts"), Thomas Lehr ("September. Fata Morgana"), Jan Faktor ("Georgs Sorgen um die Vergangenheit oder im Reich des heiligen Hodensack-Bimbams von Prag"), Peter Wawerzinek ("Rabenliebe") e Judith Zander ("Dinge, die wir heute sagten").

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?