Navigation

SECO: fiducia consumatori migliora, disoccupazione preoccupa

La fiducia dei consumatori si è in gran parte ripresa dal crollo subito ad aprile, ma il mercato del lavoro continua a preoccupare molto. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2020 - 08:22
(Keystone-ATS)

In Svizzera la fiducia dei consumatori si è in gran parte ripresa dal crollo subito ad aprile. Sono migliorate le aspettative sull'andamento generale dell'economia, ma non quelle sul mercato del lavoro, che rimangono decisamente negative.

A luglio l'indice relativo al clima di fiducia dei consumatori si è attestato a -12 punti, livello decisamente superiore rispetto al minimo storico raggiunto lo scorso aprile (-39 punti), ma ancora inferiore alla media di lungo termine (-5 punti), indica in un comunicato diramato stamani la Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

Rispetto ad aprile, il sottoindice relativo alle aspettative sull'andamento generale dell'economia ha risalito la china fino a raggiungere -17 punti: di pari passo all'allentamento delle misure di contenimento del coronavirus ha avuto inizio una certa ripresa economica.

Rimangono invece molto cupe le aspettative sull'evoluzione del mercato del lavoro. Il sottoindice relativo alle previsioni sulla disoccupazione è leggermente migliorato, ma rimane abbastanza vicino ai massimi storici raggiunti durante la crisi finanziaria ed economica. La sicurezza dei posti di lavoro viene inoltre giudicata in modo molto più pessimistico rispetto ad aprile.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.