Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Suissephone Communications GmbH s'impegna a rispettare in futuro l'asterisco nell'elenco telefonico, indicante che l'abbonato non vuole ricevere chiamate pubblicitarie, e a presentarsi sempre chiaramente all'inizio della telefonata. Lo ha comunicato oggi la SECO.

La Segreteria di stato dell'economia (SECO) ha registrato un gran numero di reclami da parte dei consumatori che si lamentano delle chiamate pubblicitarie indesiderate da parte di Suissephone, ricevute nonostante l'asterisco accanto al loro nome nell'elenco telefonico.

Molti consumatori hanno inoltre denunciato il fatto che la Suissephone, che offre servizi nel campo della telefonia fissa, crea confusione inducendo chi risponde a credere che si tratti della Swisscom.

Dopo aver invano ammonito la ditta telecom, la SECO ha intentato un'azione civile contro di essa dinanzi al tribunale commerciale del cantone di Zurigo il 21 novembre 2014. Senza attendere il termine della procedura le parti hanno concluso a fine aprile una transazione giudiziaria con il concorso di questo tribunale.

Secondo i termini dell'accordo, pubblicato oggi nel Foglio ufficiale svizzero di commercio, Suissephone Communications si è impegnata a rispettare l'asterisco. La società dovrà anche presentarsi sin dal primo contatto telefonico chiaramente con il suo nome per evitare qualsiasi confusione, in particolare con Swisscom.

Suissephone Communications non è l'unica società di telemarketing a non rispettare la norma che protegge i consumatori. In seguito al cambiamento della legge, nel 2012, il numero di denunce è aumentato: dei 20'000 reclami da allora pervenuti, circa 13'500 sono stati inoltrati tra l'inizio del 2014 e il marzo 2015, contro 4228 nell'intero 2013, aveva indicato la SECO nel mese di aprile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS