Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli agenti Securitas svolgono varie attività in Svizzera.

KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT

(sda-ats)

Gli agenti della società privata Securitas hanno fatto rapporto oltre cinque milioni di volte nel 2016, fornendo "un contributo prezioso alla sicurezza della vita quotidiana in Svizzera".

Questi rapporti hanno consentito per esempio di spegnere 820 incendi e di chiudere 2889 rubinetti del gas e 12'453 dell'acqua rimasti aperti, oltre che di segnalare 1191 furti con scasso o tentativi di effrazione.

In una nota pubblicata oggi in cui presenta le cifre del suo bilancio per l'anno scorso, la società indica che i rapporti fatti su "eventi rilevanti sotto il profilo della sicurezza" sono stati ben 5'407'405. Un buon numero di essi sono verosimilmente serviti a sventare dei furti. Quasi 260 mila riguardavano porte di accesso trovate aperte e 756 mila porte interne nelle stesse condizioni, cui si aggiungono oltre 661 mila finestre, 28'784 recinzioni e 12'525 garage accessibili a qualsiasi malintenzionato. I "securini" hanno inoltre trovato 1553 chiavi dimenticate dai proprietari nelle serrature.

In 1761 casi gli agenti di Securitas hanno chiamato la polizia, in 418 i pompieri, in 754 i soccorsi sanitari, in 2065 hanno dato l'allarme direttamente al cliente. Gli interventi per chiamate d'allarme sono state quasi 52 mila, le videosorveglianze quasi 20 mila.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS