Navigation

Sedicenne comasca sposta auto in garage e uccide la nonna

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 agosto 2011 - 13:03
(Keystone-ATS)

Una ragazza di 16 anni ha investito e ucciso la nonna mentre stava spostando l'automobile nel garage di casa. La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio ad Albavilla, nel Comasco, ma la notizia si è appresa soltanto oggi. La ragazza è stata trasportata in ospedale in fortissimo stato di choc ed è stata trattenuta durante la notte.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, la sedicenne stava spostando l'auto in garage, un'operazione che aveva già fatto altre volte, quando accidentalmente avrebbe inserito la prima anzichè la retro marcia. Davanti all'auto in quel momento c'era la nonna di 75 anni che, colpita inaspettatamente dalla vettura, è caduta all'indietro e ha battuto violentemente la testa a terra. L'anziana è morta sul colpo. Sulla vicenda la procura dei minori di Milano ha aperto un fascicolo e ha disposto l'autopsia sulla vittima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?