Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Senato Usa conferma Ashton Carter nuovo capo pentagono

Ashton Carter è ufficialmente il nuovo capo del Pentagono. A confermare la sua nomina il Senato americano. Succede a Chuck Hagel, ed è chiamato a gestire la difficile fase in cui gli Usa si apprestano ad intensificare l'azione militare nei confronti dell'Isis e si confrontano con gravi crisi come quella dell'Ucraina.

Carter, 60 anni, è un veterano del Pentagono, ed è stato confermato come nuovo segretario alla Difesa con un forte consenso bipartisan. Del resto - come ricordato dallo stesso presidente Barack Obama - "Ash è considerato uno dei nostri migliori leader per quel che riguarda la sicurezza nazionale". Mentre il predecessore Hagel è stato costretto a dimettersi dalla Casa Bianca che di fatto lo ha ritenuto uno dei responsabili - non il solo - dei tentennamenti che hanno caratterizzato la strategia americana in materia di difesa e sicurezza negli ultimi anni.

Carter è stato 'vicè di due suoi predecessori nell'era Obama, Robert Gates e Leon Panetta. In realtà non è stata la prima scelta del presidente. Secondo varie fonti, infatti, in cima alla lista c'era Michele Flournoy, a sua volta ex sottosegretario alla difesa, che sarebbe stata la prima donna della storia alla testa del Pentagono.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.