Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il senatore Richard Burr attacca Mosca.

KEYSTONE/AP/J. SCOTT APPLEWHITE

(sda-ats)

Mosca sta tentando di influenzare le elezioni francesi e tedesche con azioni ''coperte e aperte'': lo ha dichiarato il repubblicano Richard Burr, capo della commissione intelligence del Senato Usa.

La commissione nei prossimi giorni comincerà le audizioni sul ruolo giocato dalla Russia nelle presidenziali americane. ''Penso sia ragionevole dire, in base a ciò che tutti pensano, che i russi siano attivamente implicati nelle elezioni francesi'', ha detto, estendendo poi l'ipotesi anche a quelle tedesche.

"Le audizioni hanno come obiettivo anche quello di informare meglio l'opinione pubblica, non solo nel nostro Paese ma nel mondo, su quello che la Russia sta preparando", ha spiegato in una conferenza stampa. "È ragionevole dire che i responsabili americani hanno allertato i Paesi che avranno elezioni imminenti su ciò che il governo sa a proposito delle capacità russe e delle loro intenzioni", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS