Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Repubblica del Senegal, Macky Sall, ha "licenziato" la premier Aminata Touré dopo l'esito negativo di un'elezione locale (nel Comune di Grand-Yoff), ma ritenuta politicamente strategica.

Aminata Touré - che era stata nominata primo ministro nel settembre dello scorso anno - è stata convocata ieri sera da Sall nel palazzo presidenziale e, nel corso di un breve incontro, ha avuto ufficializzata la sua destituzione.

La defenestrazione di "madame Mimi", come viene chiamata la statista, era comunque nell'aria, dopo i risultati di una più ampia consultazione elettorale locale che ha visto molti centri importanti conquistati dall'opposizione, anche nella regione di Dakar, sino a pochi mesi fa ritenuta un caposaldo del partito del presidente, l'Alleanza per la Repubblica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS