Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha sequestrato quasi 100 mila oggetti con la falsa indicazione di 'Made in Italy' ma in realtà provenienti dalla Cina, che stavano per entrare su un Tir dalla Svizzera in Italia.

Il carico era composto da faretti led da incasso, sciarpe (che riportavano i luoghi simbolo di Firenze), leggins con il tricolore in evidenza, bluetooth con la bandiera italiana sulla confezione e altri oggetti tra cui souvenir, portachiavi, magneti, miniature della torre di Pisa e del Colosseo.

La merce, del valore stimato di 300 mila euro, stava per essere immessa sul mercato da un'impresa italiana gestita da un imprenditore cinese, denunciato per il reato di vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS