Navigation

Serbia: 6 morti in incendio discoteca

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2012 - 19:32
(Keystone-ATS)

Sei giovani di età fra i 21 e i 29 anni sono morti in seguito ad un incendio scoppiato la notte scorsa in una discoteca di Novi Sad, nel nord della Serbia. Altre quattro persone sono rimaste ferite in modo non grave. Come hanno riferito i media, tutte le vittime - tre uomini e tre donne - sono state identificate. Si tratta di cinque cittadini serbi e di un bosniaco, morti, stando ai primi accertamenti, soffocati dall'intenso fumo che ha invaso il locale.

Secondo il capo della polizia serba, Milorad Veljovic, a provocare l'incendio, sviluppatosi intorno alle 2 nella discoteca 'Kontrast' affollata da oltre 300 persone, sarebbe stato il cattivo funzionamento dell'impianto elettrico. Le fiamme, stando alle prime indagini, si sarebbero sviluppate sotto il palcoscenico centrale. I vigili del fuoco, giunti prontamente sul posto, hanno domato le fiamme in poco tempo.

Una cinquantina di persone sono state convocate dalla polizia per essere interrogate, e tre di esse sono state tratte in arresto. Si tratta del proprietario del locale e dei due gestori della discoteca.

Per Predrag Maric, capo del dipartimento per le emergenze del ministero dell'interno, il locale non sarebbe stato in regola con gli standard e i dispositivi antincendio. "È chiaro che vi sono responsabilità dei proprietari della discoteca", ha detto Maric. Il sindaco di Novi Sad, Igor Pavlicic, ha detto da parte sua che proprio di recente la discoteca aveva superato senza problemi i controlli in fatto di sistemi di sicurezza.

Dolore e cordoglio per le sei giovani vittime ha espresso il presidente serbo Boris Tadic, mentre il sindaco Pavlicic ha decretato tre giorni di lutto cittadino a partire da domani.

Quello alla discoteca 'Kontrast' è il terzo incendio con gravi conseguenze registratosi negli ultimi anni a Novi Sad. Nel 2008 otto persone persero la vita in un incendio scoppiato nel caffè Lounge, mentre l'anno precedente tre persone erano morte in un altro incendio all'hotel Putnik.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?