Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Serbia i lavoratori della fabbrica di camion e autobus Fap, che da tre giorni bloccavano la linea ferroviaria Belgrado-Bar all'altezza di Priboj (ovest) per protesta contro il mancato pagamento degli ultimi quattro mesi di stipendio, hanno posto fine oggi al blocco dopo aver raggiunto un accordo con il vicepremier Aleksandar Vucic.

In base all'intesa, fino a martedì verrà corrisposta una delle quattro mensilità arretrate, mentre il resto verrà saldato entro il primo marzo prossimo. Vucic si è recato personalmente sul posto per incontrare gli operai in sciopero.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS