Navigation

Serbia: orso attacca e uccide donna che gli dà da mangiare

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2011 - 13:16
(Keystone-ATS)

In Serbia un orso ha attaccato e ucciso una donna che le stava dando da mangiare. Il plantigrado è stato poi ucciso dalla polizia. È accaduto ieri nei pressi di Zrenjanin, 80 km circa a nord di Belgrado, dove l'orso era l'attrazione principale di un complesso turistico con mini zoo e ristorante etno.

Come riferiscono i media, Veronika Starcev (55 anni), dipendente del complesso, è entrata nella gabbia dell'orso come faceva abitualmente per dar da mangiare all'animale. Ma l'orso si è subito avventato su di lei, straziando il suo corpo.

Le urla della donna hanno attirato l'attenzione dei clienti che erano nel vicino ristorante, alcuni dei quali hanno cercato di intervenire a difesa della donna lanciando sassi e altri oggetti contro l'orso. Ma tutto è stato inutile. Quando è giunta sul posto la polizia la donna era già morta. Gli agenti hanno arrestato il proprietario del ristorante, che gestiva l'attrazione turistica.

L'orso, quand'era ancora un cucciolo, era stato portato a Zrenjanin 17 anni anni fa dalla Bosnia-Erzegovina, e di recente una nuova gabbia era stata approntata per l'animale con l'assistenza dello zoo di Belgrado.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?