Navigation

Servizi finanziari: si cerca di nuovo personale

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2010 - 10:55
(Keystone-ATS)

ZUGO - Aumentano le offerte di impiego nei servizi finanziari: a fine settembre, i siti internet di 1400 banche, assicurazioni, società di revisione e consulenza proponevano 4197 impieghi, pari a un aumento del 56% rispetto a dodici mesi prima.
Per quanto riguarda le banche l'indice trimestrale Finews-Jobdirectory ha censito 1808 offerte di impiego, rispetto a 893 nel settembre 2009. L'UBS - numero uno del ramo - cercava 574 nuovi collaboratori, il Credit Suisse 335.
Il numero di impieghi vacanti è in costante aumento da inizio anno presso l'UBS, mentre ha segnato una flessione per il Credit Suisse. Nelle banche private e presso quelle estere si è avuto rispettivamente un incremento del 129% a 228 e del 167% a 219.
Per le compagnie assicurative, comprese le casse malattia, sono state contate 1158 offerte, pari a un aumento del 16%. Nelle altre attività finanziari i posti vacanti sono progrediti del 54% a 1231.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo