Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Hanspeter Thür, incaricato federale della protezione dei dati, non si dice sorpreso dal rapporto della Delegazione delle commissioni della gestione sul funzionamento della banca dati ISIS. Anche per il fatto che ha collaborato con la Delegazione negli ultimi anni.
Interpellato dall'ATS, Mister dati spiega il gran numero di schede adducendo "lo slancio da cui si lascia prendere un ufficio quando è costretto a collezionare dati". Thür non vuole tuttavia parlare di uno "secondo scandalo delle schedature".

SDA-ATS