Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sette Alte scuole fra le prime 200 al mondo - con il Politecnico di Zurigo (ETH), primo istituto elvetico, al nono posto: anche quest'anno la Svizzera fa bella figura nella classifica di 800 atenei pubblicata oggi dalla rivista britannica Times Higher Education (THE).

L'ETH guadagna quattro posizioni rispetto al 2014 e risulta essere la migliore al di fuori di Usa e Gran Bretagna. Dal canto suo, il "poli" di Losanna (EPFL) guadagna tre posti rispetto all'anno scorso e conquista il 31esimo rango.

Le altre università svizzere si sono invece quasi tutte classificate tra il 100esimo e il 150esimo rango: Basilea (101esima), Zurigo (104esima), Berna (120esima), Ginevra (131esima) e Losanna (144esima). L'Università di Friburgo, che l'anno scorso aveva fatto il suo ingresso nella top 300, si è piazzata tra la 201esima e la 250esima posizione. Seguono più distanti gli atenei di San Gallo (tra il 351esimo e la 400esimo posto) e di Neuchâtel (tra il 401esimo e il 500esimo rango).

La prima posizione è occupata, come l'anno scorso, dal California Institute of Technology. Seguono le università di Oxford (Gb), di Stanford (Usa) e di Cambridge (Gb). Harvard (Usa) retrocede dal secondo al sesto posto, dietro anche al Massachusetts Institute of Technology (Usa).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS